Vale Ancora La Pena Scrivere Le 10 Migliori Fotocamere Analogiche Di Sempre

Diposting pada

È innegabile che i tempi siano tutti digitali, ma ad alcune persone piace la tecnologia analogica. Uno di questi è una foto. La domanda è diminuita a causa degli alti costi di produzione, ma le telecamere analogiche rimangono radicate nel cuore dei collezionisti.

Le fotocamere analogiche sono anche un eccellente strumento educativo per i principianti che vogliono seriamente apprendere le abilità fotografiche.

BukaReview ha messo insieme un elenco di consigli per fantastiche fotocamere analogiche che vale la pena acquistare ora.

Cos’è una telecamera analogica?

Prima di discutere ulteriormente, dobbiamo prima sapere cos’è una fotocamera analogica. Come suggerisce il nome, le fotocamere analogiche sono fotocamere che non hanno le stesse capacità digitali delle fotocamere che conosciamo oggi.

Una fotocamera analogica è un tipo di fotocamera che utilizza un processo cinematografico tradizionale per acquisire e archiviare immagini. Questa fotocamera è stato il primo tipo di fotocamera inventato ed è stato molto popolare per molti anni prima che le fotocamere digitali iniziassero a dominare il mercato. Ancora oggi, alcuni fotografi preferiscono le fotocamere analogiche per l’aspetto e la sensazione unici delle immagini che ottengono.

Come funziona una telecamera analogica?

Le fotocamere analogiche funzionano scattando foto con pellicola fotosensibile. Quando si inserisce questa pellicola nella fotocamera e si apre l’otturatore, la pellicola viene esposta alla luce e viene creata un’immagine. La pellicola viene quindi elaborata al buio e l’immagine risultante viene stampata su carta fotografica.

I sensori digitali DSLR che conosciamo oggi saranno sostituiti da pellicole per fotocamere analogiche.

Le fotocamere analogiche hanno anche un sistema operativo manuale che converte il movimento della pellicola nel fotogramma successivo. I fotografi spesso si riferiscono a questo processo come alla “correzione” della fotocamera.

A parte questo, non c’è una grande differenza tra una fotocamera analogica e una fotocamera digitale. Sia il tempo di posa che il diaframma utilizzano lo stesso sistema.

Pertanto, la pellicola viene utilizzata come supporto di registrazione, quindi non c’è alcuna reale differenza tra una fotocamera analogica e una fotocamera a pellicola. Puoi scansionare la pellicola, convertirla in formato digitale, visualizzarla su una fotocamera analogica o stamparla direttamente su carta fotografica.

Tipi di telecamere analogiche

Esistono almeno tre dei tipi più popolari di fotocamere analogiche sul mercato, a seconda del sistema operativo dell’obiettivo. È una reflex, un TLR e un telemetro.

Reflex a lente singola è l’abbreviazione di reflex a lente singola. Le fotocamere SLR analogiche utilizzano un unico obiettivo per riflettere la luce che entra nella tendina dell’otturatore e registrarla su pellicola. Grazie alla semplicità del metodo e alla compatibilità affidabile, le reflex sono ancora lo stile utilizzato nelle moderne fotocamere oggi.

TLR è l’abbreviazione di fotocamera reflex a doppio obiettivo. Come suggerisce il nome, questo tipo di telecamera analogica utilizza due obiettivi per riflettere la luce.

Infine, le telecamere di sorveglianza sono state popolari nel mondo della fotografia per decenni. A differenza delle fotocamere SLR, le telecamere di sorveglianza hanno un mirino accanto all’obiettivo.

Questo design semplice fa sì che molte persone preferiscano scattare foto con questo tipo di fotocamera. Inoltre, a differenza di una fotocamera reflex a obiettivo singolo, è progettata per ridurre al minimo il movimento del corpo principale, quindi è estremamente compatta e il suono non è così forte.

D’altra parte, ci sono tre tipi comuni di fotocamere, fotocamere analogiche full frame o da 35 mm, fotocamere analogiche di medio formato da 120 mm e fotocamere analogiche di grande formato da 5×4 pollici, a seconda del sensore e della pellicola utilizzati.

Vantaggi e svantaggi delle telecamere analogiche

Uno dei vantaggi delle telecamere analogiche è che possono produrre risultati unici che non possono essere riprodotti con la tecnologia digitale. Molti fotografi preferiscono le fotocamere analogiche perché sembrano e si sentono più naturali delle fotografie scattate con una fotocamera digitale.

Se sei interessato a provare una fotocamera analogica, tieni presente quanto segue: Innanzitutto, i film sono costosi, quindi è necessario includere questo costo nel budget. Successivamente, devi trovare una camera oscura per elaborare o sviluppare il film.

Se non si dispone di una camera oscura, sono disponibili servizi economici di lavanderia e stampa fotografica.

Infine, preparati al fatto che non tutte le foto scattate avranno l’aspetto previsto a causa della mancanza di anteprime in tempo reale come le fotocamere digitali.

I migliori consigli per le fotocamere analogiche

Dopo aver considerato i vantaggi e gli svantaggi delle telecamere analogiche di cui sopra, è tempo di consigliare una telecamera analogica con una buona recensione del libro.

1. Nikon FM2

La prima e la migliore fotocamera analogica è arrivata da Nikon. La Nikon FM2 ha un corpo robusto in metallo robusto. Alcuni fotografi di guerra di fama mondiale hanno usato questa fotocamera perché era così robusta.

Il prezzo di questa fotocamera analogica sul mercato tende ad essere piuttosto alto. Questa telecamera analogica multiobiettivo può essere acquistata per 2 milioni di IDR. Unicamente, l’obiettivo utilizzato nell’FM2, Nikkor, ha lo stesso sistema di montaggio e può essere utilizzato con le fotocamere digitali. Pertanto, se possiedi già una reflex digitale Nikon, puoi sostituire questo obiettivo della fotocamera analogica con un obiettivo digitale.

La Nikon FM2 ha molti fan in tutto il mondo e la produzione è stata interrotta nel 2001. Tecnicamente, questa fotocamera può scattare con velocità dell’otturatore fino a 1/4000. Pertanto, questa fotocamera può essere utilizzata per quasi tutte le esigenze fotografiche.

Canon AE-1

La Canon AE-1 è anche un’eccellente fotocamera analogica e facile da usare. Poiché il corpo principale è ancora in plastica, è una fotocamera analogica più economica rispetto alle fotocamere Nikon sopra menzionate.

Questa fotocamera analogica AE-1 utilizzava un innesto a baionetta Canon FD, ma è stata successivamente sostituita da un innesto EF. Con questo adattatore, puoi continuare a utilizzare obiettivi con attacchi EF con questa fotocamera.

Il prezzo di questa fotocamera analogica Canon è di circa 1 milione di rupie. Per chiedere la sua mano, assicurati che tutte le funzioni della fotocamera funzionino correttamente.

3. Nikon F5

La Nikon F5 è stata lanciata per la prima volta nel 1996 ed è stata la migliore fotocamera analogica dell’epoca. Uno dei suoi vantaggi è il suo corpo resistente, in particolare l’impugnatura verticale, che lo rendeva la prima scelta per i fotografi professionisti dell’epoca.

Sebbene sia ancora analogica, la funzione di messa a fuoco automatica e le modalità di priorità diaframma e otturatore sono estremamente affidabili quando si scattano foto in qualsiasi situazione. Questa fotocamera analogica può anche selezionare la pellicola ISO montata senza la necessità di una configurazione manuale.

Con un corpo simile a un carro armato, questa fotocamera è perfetta per scattare foto selvagge e sportive se utilizzata con un obiettivo zoom.

4. Leica M

Non ci sono dubbi sulla reputazione di Leica come uno dei principali produttori di fotocamere. L’eccellente fotocamera analogica Leica, la Leica M, fu un successo all’epoca.

Questa telecamera appartiene al tipo di sorveglianza. La funzione AF è molto veloce e, soprattutto, è troppo piccola per una fotocamera così potente.

Tuttavia, per ottenere questi vantaggi, devi pagare un prezzo abbastanza alto. Gli obiettivi e le fotocamere Leica sono noti per essere costosi. Questa fotocamera è stata lanciata per la prima volta nel 1964 e l’automatica è difficile da trovare sul mercato.

5. Pentax K1000

Pentax è anche considerato uno dei principali produttori mondiali di fotocamere analogiche. Una delle fotocamere più vendute è la Pentax K1000.

Questa fotocamera manuale è completamente manuale, quindi tutte le funzioni devono essere impostate manualmente. Tuttavia, questa fotocamera richiede una batteria per il fotometro. Tuttavia, l’otturatore meccanico funziona senza batteria.

Le fotocamere analogiche Pentax non sono molto costose. Anche il vettore Pentax K è ancora in uso oggi. Quindi non devi preoccuparti della disponibilità delle lenti.

6. Olimpo OM-1

Introdotta per la prima volta nel 1972, la Olympus OM-1 è diventata rapidamente la prima donna per le fotocamere SLR 35mm. L’OM-1 è stata progettata dal team che ha prodotto i due modelli di fotocamera attualmente in uso da Olympus, la PEN e la PENF.

Uno dei vantaggi di Olympus, la fotocamera analogica più venduta all’epoca, erano le sue dimensioni relativamente ridotte rispetto ai suoi compagni di classe. Anche l’impostazione della velocità dell’otturatore controllata dall’anello dell’obiettivo è unica. Sebbene i quadranti sopra siano utilizzati per impostare l’ISO.

7. Tappetino Yashica 124G

Se hai bisogno di una buona fotocamera analogica e di un design unico, questa fotocamera di medio formato fa per te. Questa fotocamera reflex a doppio obiettivo utilizza fotocamere reflex a doppio obiettivo posizionate sopra e sotto il corpo della fotocamera.

Il design retrò e robusto guarderà automaticamente qualcuno quando scatti una foto. Questa fotocamera può riprendere fino a 12 fotogrammi utilizzando una pellicola di medio formato da 120 mm e produce immagini con una ridotta profondità di campo.

8. Mamiya C330

Se stai cercando una fotocamera di medio formato con obiettivo intercambiabile, la Mamiya C330 fa per te. Le migliori fotocamere analogiche dell’epoca erano popolari perché erano più economiche dell’equivalente Hasselblad 500.

Questa fotocamera era ampiamente utilizzata dai fotografi professionisti dell’epoca grazie alla sua vasta selezione di obiettivi da 55 mm a 250 mm.

Se vuoi provare l’emozione di usare questa costosa fotocamera, preparati a spendere di più per la pellicola di medio formato, che ora è quasi esaurita.

9. Nikon F6

Se hai già familiarità con le fotocamere digitali ma desideri comunque utilizzare una buona fotocamera analogica, la Nikon F6 fa per te.

Questa fotocamera analogica full frame dispone di un programma completo di esposizione automatica, priorità diaframma, priorità dell’otturatore e modalità manuale. Per l’acquisizione di foto, la fotocamera può acquisire fino a 5,5 fotogrammi/sec e 11 punti AF.

Lanciata nel 2004, questa fotocamera analogica è ancora in buone condizioni. Trova tutto nel Bukara Pack.

10. Minolta Dynax 600si Classic

È difficile imitare i risultati di una fotocamera analogica con una fotocamera digitale. Ma se ti senti come una fotocamera analogica e non vuoi sacrificare la tecnologia digitale, vale la pena dare un’occhiata alla Minolta Dynax 600si Classic.

Lanciata nel 1995, questa fotocamera è dotata di un avanzato sistema di messa a fuoco automatica SLR. Rispetto a questa classe di fotocamere, il design è molto ergonomico. Ci sono anche quadranti separati per flash e compensazione dell’esposizione, modalità drive e modalità di esposizione.

I pulsanti sul retro controllano l’autofocus e la misurazione. Se non si desidera utilizzare il pulsante, è possibile disattivarlo per evitare pressioni accidentali.

Tuttavia, l’autofocus non è impressionante e puoi scattare solo a 2 fps per lo scatto continuo.

Bene, queste sono le buone fotocamere e le migliori fotocamere analogiche che puoi scegliere per saperne di più sulle tue abilità fotografiche. Quale fotocamera stai prendendo di mira?

Tinggalkan Balasan

Alamat email Anda tidak akan dipublikasikan.